Lavare le tende? In questo modo torneranno come nuove

Controlla bene
Controlla sempre il tipo di stoffa e le istruzioni di lavaggio sull’etichetta delle tue tende. È sicuramente molto comodo poterle lavare per conto proprio, ma purtroppo alcuni tessuti possono essere puliti solo in tintoria. Presta attenzione a questo aspetto, altrimenti rischi che le tue belle e spesso costose tende si rovinino in fretta. Se ne conosci il tipo di stoffa, saprai anche a quale temperatura potrai lavarle. Non lavarle mai in acqua troppo calda, altrimenti potrebbero restringersi.

--Advertisement--

--Advertisement--

Bordo superiore
Stacca le tende dalla guida e raccogli in un unico fascio il bordo superiore dove si trovano i ganci. Assicurati che rimanga unito. Lo si può fare con dei collant spessi, con un guanto da doccia o con la federa di un cuscino. Il materiale usato deve comunque essere permeabile all’acqua. In questo modo il bordo superiore verrà pulito bene ma i ganci non potranno danneggiare la lavatrice e il resto della tenda.

Appendere
La cosa più comoda delle tende è che per farle asciugare basta semplicemente riappenderle! In questo modo si evitano anche le sgualciture. Apri sia la finestra dietro la tenda che la porta, in modo che l’umidità possa uscire dalla stanza. Ci vorrà un po’ prima che si asciughino, ma le tue tende saranno di nuovo fresche e pulite per tutto l’anno seguente.

Anche tu trovi utili questi consigli? Allora condividi questo messaggio!

--Advertisement--